IO SONO

io sono

_PR43184

io sono acqua dentro l'acqua

_AC41671

io sono rabbia e coraggio contro quello che io sono

_PR83379

io sono le ore passate con quello che io sono

SR2_1640

io sono i miei compagni che sono come io sono

_PR83425

io sono l'adrenalina e la paura dentro e fuori da quello che io sono

_PR83380

perché non è nulla diverso da quello che io sono

perché io sono quello che tira un rigore,

la disperazione prima del fallimento,

o la gioia dopo il trionfo

ORT_7852

io sono per loro

perché uno di loro un giorno diventi come io sono

_PR83414

come io sono...

PN7_4780

Read more link text

ARazzi & Uffizi: il Rinascimento della Pallanuoto

LV8_6676

Volete fare un giro nel Rinascimento della Pallanuoto Italiana?

Lasciatevi guidare nella sezione separata delle grandi opere Fiorentine a Mantova, città dove vive Andrea Razzi, l’artista di Baldineti, l’ammiraglio che, navigando, lascia disegnare traiettorie imprevedibili al pallone.

E sia dunque che gli avversari rimangano stupiti, ammirati, senza parole, come si sta davanti agli arazzi fiorentini.

Read more link text

Il predatore d'acqua

Per istinto aspettano

Per istinto s’immergono

Per istinto riaffiorano

Per istinto  l’attimo giusto.

Per istinto il posto migliore

Per istinto  le grandi distanze

Per istinto  i compagni di avventura.

Per istinto ora vicini, ora lontani.

I predatori d’acqua non sono buoni o cattivi.

Sono predatori per istinto …

E per istinto gli uomini li ammirano.

E per istinto io ho scritto :

 

Michele Luongo

Read more link text


Geremia Massa : L'acqua è insegnata dalla sete

 

PN5_3525

Se una vasca è l'Universo del tempo , e la Palla un Mappamondo  ,

se il blu dell'acqua è il nostro cielo,  cambiano le prospettive.

Quindi  :

ingrandire  la mappa (  e la mente)   fino a trovare gli occhi da ragazzo di Geremia Massa, da Bacoli,

terra di meraviglie e mare,  presto, però, che   si deve partire.

AD1_5397

perché  l'acqua della Pallanuoto  ti porta, come altre cose che i ragazzi di certi posti davanti al mare sanno,   lontano da casa;

è l'autostrada,  è lo stare lontani dal Tuo mare, dai Tuoi amici , dalla Tua casa.

E telefonarsi non basta.

E Il momento di fare da soli è già arrivato.

Buon viaggio,  che  Geremia Massa, lo ha già capito da tempo,
quanto si debba lottare per emergere

PN4_4130 AD1_5532

Perché Qualcuno, non lo dimentichiamo,

,AD2_5806

come ogni Grande Condottiero, capisce quando è il tuo momento

LA1_7730

e non si sbaglia,

PN2_2288-(2)

...mai

PN2_2890

 

Oggi ho scritto poco di pallanuoto perché non posso spacciarmi per un esperto, dopo poche fotografie,

ma vi ho descritto  Geremia Massa, educato e tranquillo,

LA2_6306

tuttavia non credo di sbagliare, se scrivo che

Geremia Massa è “dentro”  la squadra, forse a volte  poco visibile ad un occhio meno attento,

ma non meno importante.

 PN2_2294

 

Perché Gerry è un “osso” della squadra, e come l'osso non visibile , ma necessario    sostegno del corpo, così è Geremia Massa, perché un tempo si è scritto che....

PN2_2168-(2)

L'acqua è insegnata dalla sete.
La terra, dagli oceani traversati.

( da una Poesia di Emily Dickinson)

 

 

Read more link text

Water Polo on the Moon: l’Astronauta di Baldineti

to get ready

to get ready

Luci spente, proiettore acceso :

Diapositiva  1 : Mantova, ottobre 2013

Piove, fa freddo, sono a 150 km da casa, non conosco nessuno;

Nelle  presentazioni  le mie dita scompaiono   in un  guantone da baseball con  sembianze umane :

l’occhio  risale faticosamente  un  corridoio di muscoli  verso   il volto dello Squalo,  sulla banchina del Porto :

Signori e Signore: Nicola Spaziano.

Fa=gdV

F=gdV

BR1_7261

 

Diapositiva 2: Sori, Gennaio 2014

E’ la mia prima trasferta , medesime sensazioni: piove, fa freddo, sono a 150 km da casa , non conosco nessuno;

ma la ricerca della piscina  mi porta ad  un …Supermercato.

Invece  si gioca!

 

Il fulcro rosso

Il fulcro rosso

Invece  si gioca!

Al primo tornante  il labirinto degli  scaffali: biscotti, detersivi  e collants ,

ma al secondo  i bisonti della  pallanuoto mostrano i muscoli;

PN3_3555

 la Liguria è un monolocale tra le montagne e le onde,  il resto dettagli inutili.

Ed eccolo, per niente stupito di vedermi :

“Ciao Nic, che si fa oggi ?”

E’ come chiedere al Cardinale  se ha fiducia nel  Giudizio Universale.

“Come che si fa, Bruno ??...Si vince ! Che domande ?!  E’ chiaro !!!”

Il verbo della fede tradotto nel reale.

PN3_3551 PN2_2870

Nic  mi spiega, in attesa che  la goletta bianca li riporti a casa,  che loro sono obbligati a vincere perché  il Giudizio Universale, nella Pallanuoto targata Sport Management non è un concetto astratto:

Qualcuno condivide con i praticanti  un sapere unico e indivisibile, sintesi di quello umanistico e di quello scientifico

_DSC0340 - Copia BR2_1180

Gu-ardi  Baldineti  e l’occhio cade su Nicola Spaziano; osservi Spaziano,  l’occhio  cerca Baldineti.

Inevitabile, Imprescindibile, Inequivocabile.

I due Campioni hanno  vissuto tanto insieme:  Nicola Spaziano è la sintesi  dell’avventura che stiamo vivendo  al BPM Palace, Categoria Catastale:   A2

Riunione Condominiale

Riunione Condominiale

Dove  la spirale degli sguardi incrocia Nicola, dove  strette di mano sono vigorose, i  sorrisi aperti ,e si prevedono reciproche promesse di cene e caffè.

 

 

PN1_1986 LA1_7645

Nicola Spaziano è nato capitano;  non è, per
carattere,  una presenza autoritaria: è autorevole
con il sorriso

PN1_2002

Nicola  Spaziano  ti trasmette  un entusiasmo diverso da quello dei neofiti:  è un sentimento  consapevole, vissuto e arricchito dall’esperienza della  sua lunga carriera.

E quando irrompe  in Vasca ,  mi rendo conto che gli avversari, soprattutto i più giovani,  mettono in secondo piano l’importanza della posta in gioco, onorati di essere di fronte al grande Campione.

PN3_3874

Lo incrocio nuovamente mentre transito nel Museo del Nuoto al BPM Palace: se  mi soffermo su una fotografia, un ritaglio di giornale, lui mi indica qualcosa, aggiunge  affascinanti dettagli  in prima persona plurale,:

“….noi…”

perché è uno che il concetto di squadra ce l’ha dentro e immancabilmente  conclude con il suo sorriso ”

“….e io c’ero !”

Un campione che antepone la squadra a se stesso è il sogno di ogni allenatore.

AD2_5674

E Qualcuno lo sa bene.

PN4_4151

Ma, Scusami Nicola, raccontami, ti prego, raccontami ancora…

E racconta tanto e così tanto, bene e così bene, che nella mia mente si fa strada quell’idea  strana che, se l’uomo avesse portato la Pallanuoto sulla Luna, al posto della Bandiera Americana ...sorpresa : avrei trovato il suo volto , sorridente…

forse   Nicola, non  un giorno qualunque,   e poi  un riflesso magico dell’acqua… e questi  occhi che ti guardavo ieri così piccola e ora sei così grande,

AD2_5908

……ed il tempo si fa spazio, lo spazio si fa tempo, quello sono io, quella  invece sei tu ( benvenuta da tutti noi - NDR) , e come sei piccola da vicino che  il tempo, presto si fa  lontano….e  guarda, questo è il mio cielo e tu sei la mia   Terra e io ti tengo stretta tra le mie mani”

E voglio immaginare che se Nicola  fosse stato su quell’Apollo 13, non si stava a dire “Houston ? Abbiamo un problema...” ma “avvita di qui molla di là…Mister cosa ne pensi ? Dai ragazzi che il Mister ha ragione, si va, tranquilli, è solo un pannello….Via! Via !! Via!! Dai ! DAi  !! DAI!!!”

e si arrivava comunque, , senza stare troppo  a spiegarne il “come&perché, only Italian style.”

_DSC0102

Zitto e guida verso la Luna: il pannello lo tengo fermo io, con la mano

Ed al ritorno, al caldo  dell’Oceano  Pacifico, Calottina della BPM Moon Management  sopra quella della NASA,  mi  avrebbe guardato stupito da tanto clamore aggiungendo ...

“ …Mica si poteva fare  tanta strada per niente!  Bruno ?!  Che domande !.. E’ chiaro !!!" 

Netx Question, plase

Next Question, please

Per Capitan Spaziano è  superfluo vantarsi: quando si è grandi dentro, è superfluo  esserlo fuori...

AD1_5298

Moon Light

Onorato ed orgoglioso di poterti fotografare, o Mio Capitano.

 

 

 

 

Read more link text

Il Dieci di Cuori

Rampa di Lancio

Rampa di Lancio

Avete in casa un mazzo di carte?  Rinnovatelo  dal cassetto polveroso   e prendete una carta a caso:  se avete pescato il Dieci  di Coppe, in altre parole , il Dieci  di Cuori, avete fatto la scelta giusta ! Oggi  si  scrive  di Roberto Boldrini,  calottina numero Dieci di Sport Management “ cuore e polmoni della squadra” scritto & sancito  sulla Home Page della BPM Sport Management. Smentire ? No possible.

Il Freccia Blu, tratta Mantova-Monza.

Il Freccia Blu, tratta Mantova-Monza.

Se volete far parte  del  gentile pubblico,  mettete in preventivo  qualche dolorino al collo, perché Roberto metterà a dura prova la mobilità della vostra colonna cervicale. In parole povere, vi farà girare spesso  la testa, perché è un free lance della vasca nel senso meno letterale e più “lance”: insomma,  quando parte in controfuga, l’autovelox sbuffa ed  esaurisce la pellicola. E non solo, perché, oltre a scivolare veloce grazie ad una nuotata elegante ( come il sottoscritto, ovviamente) , qui non si tiene la testa bassa, ma ci si guarda in giro, come la musica che gira intorno. Prestare Attenzione al Transito Campioni

Roberto è un talento,  questo lo trovate scritto  dappertutto sulle pagine  della sua carriera, ma, se il collo vi sostiene, scoprirete  una grande visione di gioco che permette di far girare la palla come Qualcuno gli chiede,  prima che gli avversari ne intuiscano le intenzioni, e se proprio non c’è nessuno a cui darla, sta benedetta palla, non ci facciamo pregare, e facciamo altro…

Il pranzo è servito

Il pranzo è servito

Naturale quindi che, a volte, si ricorra alle maniere forti per limitare i danni….

Ti prendo la Spalla per avere la Palla

Ti prendo la Spalla per avere la Palla

Ho incontrato Roberto Boldrini la prima volta a Mantova, in occasione delle prime fotografie e sono rimasto colpito dalla sua disponibilità,

è uno che  ama tenere l’ordine necessario a mantenere il clima positivo, e non si tira mai indietro._DSC0011 

Lo incrocio nel mirino, solo grazie all’Autofocus,  mi obbliga a passare alla raffica, , ma l’eleganza ed il talento permettono facili inquadrature perché Roby  emerge dalla vasca con naturalezza  grazie proprio alla sua grande sensibilità natatoria (come il sottoscritto, ovviamente )

make the difference

make the difference

 

E sappiate poi che, a differenza di altri, talento e classe significano anche  combattività perché, quando si deve fermare le avanguardie avversarie, la calottina numero 10  mostra la paletta: divieto di transito !

PN4_4027

A Mantova lo conosco in tanti: allena le giovanili di Sport Management,   trasmette il suo sapere ma non solo quello :

impegno, costanza, volontà, sacrificio, umiltà…. Sono parole che fanno parte del Vocabolario Boldrini, Volume Primo.

Difetti ? A volte forse un tantino frettoloso nel cercare di individuare talenti precoci da inserire nell’organico delle giovanili…

Le posso fare un provino alla piccola ? Giusto per vedere come nuota ?

"Babbo ? Le posso fare un provino alla piccola ? Giusto per vedere come nuota ?"

 

….ma si tratta del tipico  pragmatismo ligure : ha esordito in prima squadra a 13 anni, comprensibile.

Se amate il calcio e siete milanisti  pensate a   Gianni Rivera, se, viceversa, preferite il bianconero,   Alessandro Del Piero.

PN2_2239

Poi ci sono tante altre squadre e nessuno si offenda se mi fermo qui.

Numero Dieci

Intelligenza

talento

caparbietà

riservatezza

Ready for Roby

Ready for Roby

E adesso andate sulla Home Page di Google, digitate Dieci  di Cuori ed avete chiuso il cerchio.

Facile, no ?

 

 

 

 

 

Read more link text

The Wall Brothers

Reds

Reds Caps

Edoardo Prian e Mattia Conti condividono non solo la custodia della porta di Sport (!) Management ma anche l'anno di nascita.

I portieri della Pallanuoto sono dei Pallanuotisti, poi sono (anche) dei Portieri.

BR1_7010

Non è una differenza da poco. Perché se prendete dei portieri di altri sport

e li cacciate lontano da casa, molti si perdono.

Loro no. Loro sono una razza a parte, come i piloti degli elicotteri.  Sanno guardare lontano, come è obbligatorio per lanciare la palla che prepara la prossima azione.

_DSC0214

Ti chiamano, ti volti, e la palla arriva lì, dove deve arrivare. Non prima, non dopo, e  sbrigati a fare quello che devi fare.

Sono quelli dove l'azione finisce, e dove l'azione comincia.

Non si passa!

Non si passa!

Vivono la partita da soli, e quando la palla passa, la devono pure prendere, perché tocca fare anche questo.

Sembrano lì  per caso, come Aguaplani di Paolo Conte,  ma quando decollano,  l'acqua è nebbia per tutti ma loro sono in cielo,

prendono il pallone e ti guardano dall'alto, orgogliosi.

E quando prendono certi palloni,  il nostro  stupore è lo stesso dei bambini, in Aeroporto, con il babbo,  per la prima volta.

A bordopista c'è ammirazione e rispetto. E anche tra i Compagni, tra gli Avversari.

_DSC0392 - Copia AD2_5813

 

In ogni caso un Portiere è un Poeta solitario, un Privilegiato che osserva la Partita per Pagare a caro prezzo i Propri errori.

La cattedra ha il giusto Prezzo.

PN5_3716

Sono dei bravi ragazzi, inutile dire il contrario: a turno hanno difeso il quadrato con grandi risultati  e sono molto affezionato a loro,

perché, lo confesso,  da ragazzo ero un portiere.

Non proprio con la P maiuscola, ma bravino, forse un poco emotivo.

Loro invece sono  freddi Icebergs in navigazione : quando ti avvicini, diventano dei giganti e quando  la palla la prendono, ancora una volta mi chiedo come fanno.

PN5_3581

Per me la pallanuoto è lo sport dei misteri.

Per Qualcuno, ovviamente no, ma questo  voi lo sapete già !

_DSC0170

Non è stato un caso, certamente se questa calottina rossa era messa diversamente, almeno  questo adesso l'ho capito !

PN5_3491

Sono bravissimi entrambi, io li ho già battezzati così: The Wall Brothers

 

 

 

Read more link text

Il Centro di Chiavari

La Piscina Di Chiavari ?  Prede corpo all'improvviso, tra le strade del centro, inaspettata, ma cordiale, labirintica ma  pulita,

questa è una vasca vissuta da gente  che è orgogliosa di lavorarci e di ospitarti:

qui entri e ti salutano tutti a testa alta per ricevere ; educati e sorridenti, dirigenti, allenatore, addetti ai lavori.

Ti presenti e ti stringono la mano.  Accogliente.

CH2_7200

Ti siedi accanto alla loro panchina con le macchine fotografiche,  ti rispondono al mio "in bocca al lupo" con un coro perfetto "Crepi !"

Ma che non sia un coro in falsetto, lo si vede facilmente durante la partita: sono giovani, orgogliosi e tenaci, hanno venduto cara la pelle contro

un avversario che è oggettivamente superiore, ma loro hanno cucito questa distanza arrivando anche al pareggio. Bravi.

Intanto BPM riporta la bilancia mettendo sul piatto, l'esperienza...poi ci sono   i flebili sussurri di Baldineti che arrivano fino alla Chiesa confinante la Piscina

e poi si materializza un centroboa che migliora di vasca in vasca, quando la sfera gialla capita dalle sue parti l'onda si alza, si fatica ad inquadrare per scattare,

ma lui la porta la inquadra, e anche piuttosto bene.

CH2_7166

Michele Lapenna è in crescita, la squadra lo cerca e lui risponde, comincia a sentire nelle mani la polvere di stelle dei Play Off.

Insieme a lui, i  volti noti illuminati dal tramonto primaverile, non deludono: noi eravamo discretamente alle loro spalle

CH2_7273

La partita finisce in fretta, il Teatro chiude, salgo sulla Panda  a Metano,  e spedisco  fotografie del centroboa dal  centrocittà verso l'etere del centro

informatico;

Alle Venti, come in una vecchia canzone degli Audio Due (http://www.youtube.com/watch?v=N2eePZvClYg)

chiudo il PC, spengo e sistemo, e sono già in Autostrada verso casa.

Mi hanno preparato fragole&savoiardi !

La Panda a Metano è pregata  di stringere l'asfalto o  della Serravalle e comprimere la dimensione quantica del tempo che mi separa da casa, pardon, dai Savoiardi

Tutti a casa , per un bacio a moglie e figli, come tutti noi.

Grazie ai vincitori ed ai vinti: sono stati tutti degni della parola Sport.

Buonanotte

 

Read more link text